Go to Top

FINALE GARA 5 DEL BASKET LEONESSA E FLOATING PIERS

FloatingPiers

Settimana importante questa di fine giugno 2016 per Brescia con due eventi che resteranno nella nostra memoria per parecchio.

Gli occhi di mezzo mondo guardano scoprendolo per la prima volta al Lago d’Iseo dove l’artista statunitense-ungherese Christo emoziona  con la passeggera sulle acque verso Montisola e San Paolo mentre venerdì sera a Montichiari  si giocherà LA PARTITA più importante della stagione e della storia degli ultimi trentanni per le migliaia di appassionati di Basket, la sfida definitiva contro la blasonata Fortitudo per la promozione in Serie A.

Partiamo dal Basket, evento ormai alle porte e per il quale nelle ultime settimane si sono spese sin troppe parole sui social network di entrambe le comunità sportive, parole anche di fuoco e di confronto fra due modi tanto distanti di intendere il tifo sportivo. Non è il caso di entrare in merito a desolanti vicende di approssimazione e disorganizzazione che hanno coinvolto istituzioni e società sportive (la soluzione finale ha infatti smentito tutto e tutti) per concentrarci invece sulla occasione che 10 giocatori avranno domani, alla 50esima artita della stagione per far camminare 5000 bresciani sulle acque della felicità.

Cittadini e compagni hanno giocato martedì gara 4 a Bologna una delle peggiori partite di questi ultimi playoff ma questo forse permetterà loro di fornire quel colpo di reni che solo la voglia di riscatto ed il rigiocare dopo due sconfitte di fronte al proprio pubblico può dare. In questa settimana, tranne in poche sporadiche occasioni non si è più parlato e scritto di basket in una sorta di convinzione che ciò che è stato è stato, conta solo cosa accadrà domani, conterà solo come si saprà affrontare gli avversari domani.  6 ore di coda per acquistare i biglietti in prevendita … quando mai si è visto per una partita di basket? Brescia non ha ancora risolto il problema della ristrutturazione dell’EIB ma più di 5000 persone premono per tornare domani al Palageorge. Il sogno è a portata di mano, sapremo coglierlo? Per l’occasione pubblico la mia pagella data su BresciaConnessa relativa alla gare 5 della semifinale giocata a Scafati. E’ un auspicio, li vogliamo così.
Ma tutti voi potete mettere i vostri voti leggete questo articolo.

Pagella Gara 5 Scafati Vs Brescia

Pagella Gara 5 Scafati Vs Brescia

Tornando al Floating piers andrebbe detto che purtroppo anche in questo caso a Brescia non siamo ancora pronti ad eventi di Serie A. Ci serve ancora qualcosina, ma speriamo di saperne poi approfittare di queste occasioni. Per un evento di questa portata probabilmente non ci si è preparati adeguatamente. Non so ancora se ci andrò so quanto mi piacerebbe, ma temo che i disagi possano sovrastare il gusto dell’esperienza. In così pochi giorni destinati a tale evento la massa di persone è tale da scoraggiare moltissimi ad avventurarsi fra stazioni di treni in ritardo e troppo affollati con parcheggi e navette da cercare e rincorrere. Per ora mi godo la visione in streaming o sui video postati in Youtube, e penso già alla apposita categoria che aprirò in BresciaConnessa appena ho un attimo di tempo per immortalare l’evento.
Sempre su BresciaConnessa però ho ancora tanto da fare per sistemare un po’ di cose per far posto alla Leonessa in serie A.

Floating Piers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *